TM-10S

TM-10D

L'interfila anteriore bilaterale TM-10D equipaggia il modulo interfilare Razor.

Il telaio è dotato di sfilo per lo spostamento laterale del modulo su tamponi regolabili e ingrassabili in polimero.

Il modulo è inclinabile idraulicamente, lo snodo inclinazione è supportato su due coppie di cuscinetti radiali e a rulli conici.

Sono presenti due ruote di profondità regolabili disponibili sia in versione metallica normale che rinforzata o con cresta, oltre che pneumatica (solo lato sinistro).

I movimenti idraulici sono alimentati da apposito impianto idraulico con divisore di flusso prioritario che rende idraulicamente indipendenti ed isolati ramo movimenti di regolazione e modulo interfilare, garantendo il funzionamento del modulo anche in concomitanza con regolazioni di posizione.

Il gruppo elettrovalvole viene comandato tramite consolle di comando allestita con operatori a pannello di tipo industriale, i quali sono isolati dal carico tramite interfaccia relè che ne previene l'usura.

La macchina è allestibile con impianto idraulico asservito a mandata oleodinamica della trattrice oppure con impianto idraulico indipendente con pompa condotta da PTO.

La versione con impianto dipendente è dotata di speciale scambiatore di calore in pressione specificamente concepito per sopportare pressioni superiori ai 300 bar, evitane il danneggiamento causato da ostruzioni della condotta di scarico.

Il movimento di inclinazione è dotato di finecorsa regolabile e disinseribile per il pareggiamento dei due moduli in caso di disinserimento per lavorazione singola.

Caratteristiche